X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui.
Inizio pagina - Home - Contattaci - News -
Logo Comune di Bolsena
Logo Touring Club         Logo Bandiera Arancione
MARCHIO DI QUALITA'
TURISTICO AMBIENTALE
Città Gemellate
Stemma LLORET DE MAR Stemma VOLKERTSHAUSEN Stemma SEPINO
LLORET DE MAR VOLKERTSHAUSEN SEPINO
Lago di Bolsena
26/05/2015 - IMU E TASI ANNO 2015 - NOTA INFORMATIVA

COMUNE DI BOLSENA

IMPOSTA MUNICIPALE UNICA (IMU) – TASSA SUI SERVIZI INDIVISIBILI (TASI)

ANNO 2015 - Nota informativa

II 16 giugno 2015 scade il termine per il versamento della prima rata dell’IMU e della TASI.

In attesa dell’approvazione del Bilancio di Previsione 2015, le legge prevede che il pagamento degli acconti di entrambi i tributi sia “eseguito sulla base dell’aliquota e delle detrazioni dei dodici mesi dell’anno precedente” (art.13, co 13-bis del DL 201 del 2011 per l’IMU e art.1, co.688 L.147/2013 per la TASI)

Le delibere comunali 2014 sono consultabili presso il sito del Ministero delle Finanze nella sezione Delibere Aliquote IMU e TASI, e sul sito istituzionale del comune: www.comunebolsena.it, alla sezione documenti on line-regolamenti.

L’acconto IMU e TASI 2015 si calcolerà con i criteri dell’anno 2014.

Estratto della deliberazione del Consiglio Comunale n. 34 del 28.09.2014

ALIQUOTE IMU 2014

N.D.

TIPOLOGIA DEGLI IMMOBILI

Aliquote

per mille

1

REGIME ORDINARIO DELL’IMPOSTA per tutte le categorie di immobili oggetto di imposizione non incluse nelle sottostanti classificazioni...............................................................................

9,60 per mille

2

Unità immobiliare adibita ad abitazione principale e relative pertinenze..................................

3,5 per mille

3

Fabbricati rurali ad uso strumentale...................................................................................

2,0 per mille

4

Immobili classificati nel gruppo catastale D, C1 e C3

8,40 per mille

Per i TERRENI si applica l’aliquota IMU base di legge del 7,60 per mille.

E’ riservato allo Stato solo il gettito derivante dagli immobili di categoria D calcolato con aliquota di legge del 7,60 per mille. La maggiorazione deliberata pari al 0,8 per mille è riservata al Comune.

Estratto della deliberazione del Consiglio Comunale n. 27 del 05.09.2014

ALIQUOTE TASI 2014

Tipologia imponibile

Aliquota

Abitazioni principali e relative pertinenze

2,50 per mille

Tutti gli altri immobili, compresi i rurali strumentali

1,00 per mille

Riduzioni IMU e TASI

E’ ridotta al 50% la base imponibile :

  • dei fabbricati dichiarati inagibili o inabitabili e di fatto non utilizzati;
  • dei fabbricati di interesse storico o artistico (art.10 D.Lgs 22.01.2004 n. 42).

Esenzioni IMU

Le abitazioni principali (escluso A/1-A/8-A/9) e relative pertinenze classificate in C/2-C/6-C/7 nella misura massima di 1 unità per ciascuna di tali categorie anche in iscritte in catasto unitamente all’unità abitativa, i fabbricati rurali strumentali (art.13, comma 8, D.L.n.201 del 2011) oltre alle altre esenzioni previste dalla legge.

Esenzioni TASI

La TASI non si applica ai terreni agricoli. Sono esenti le tipologie di immobili previsti dalla Legge n. 147/27.12.2013 e successive modificazioni e integrazioni.

NOVITA’ 2015

ASSIMILAZIONE ALL’ABITAZIONE PRINCIPALE (art.13 del D.L.201/2011 – art.9-bis, co.1, del D.L.47/2014))

“ A partire dal 2015 è considerata direttamente adibita ad abitazione principale una ed una sola unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato e inscritti all’Anagrafe degli italiani residenti all’estero (AIRE), già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza, a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata o data in comodato d’uso”. Sono esclusi coloro che percepiscono un trattamento pensionistico erogato dallo Stato italiano.

Sull’unità’ immobiliare di cui sopra, le imposte comunali TASI e TARI sono applicate, per ciascun anno, in misura ridotta di due terzi. I contribuenti interessati sono invitati a presentare idonea documentazione.

TERRENI (D.L.4/2015 – circolare ministero delle finanze n. 9/14.06.1993)

“A decorrere dall’anno 2015, dall’imposta dovuta per i terreni ubicati nei comuni di cui all’allegato 0A, posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali di cui all’articolo 1 del decreto legislativo n.99 del 2004, iscritti nella previdenza agricola, determinata ai sensi dell’articolo 13, comma 8-bis, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n.201,convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n,214, si detraggono, fino a concorrenza del suo ammontare, euro 200.

La detrazione si applica ai terreni posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali (IAP) di cui all’art.1del D.L.gs n.99/2004, iscritti nella previdenza agricola, anche nel caso di concessione degli stessi in comodato o in affitto a coltivatori diretti e a IAP di cui all’art,1 del D.Lgs n. 99 del 2004, iscritti nella previdenza agricola “.

I contribuenti interessati sono invitati a presentare idonea documentazione.

Modalità di pagamento

I versamenti sono eseguiti in autoliquidazione mediante modello F/24 - Codice Catastale del Comune: A 949

Dall’estero si consiglia di pagare mediante bonifico bancario:

BAN: IT98 M 08730 72910 000000070000 - SWIFT/BIC: ICRAITRRKA0 (zero)

Causale: IMU 2015 Acconto – Causale: TASI 2015 Acconto

La rata a saldo e conguaglio dovrà essere versata entro il 16.12.2015 secondo le nuove regole che saranno adottate dal Comune e pubblicate sul Sito Istituzionale www.comunebolsena.it.

Sarà reso disponibile un servizio modulare personalizzato con il quale il contribuente potrà procedere al calcolo dell’IMU 2015 e della TASI 2015 e alla compilazione e stampa del modello F/24 collegandosi al Sito Istituzionale www.comunebolsena.it

Ufficio Tributi 0761-795303–fax 0761-795555-e-mail: ufficiotributi@comunebolsena.it sito istituzionale: www.comunebolsena.it

Bolsena, 18 maggio 2015 F.to IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO

Funzionario Responsabile dei tributi

Dott.ssa Maria Antonella Menichetti i

Archivio news RSS
Albo Pretorio | Amministrazione Trasparente | URP | Elenco siti tematici | Obiettivi di accessibilità 2018
 Sito ufficiale ed istituzionale del Comune di Bolsena - Privacy - Cookie - Note legali - Comune di Bolsena © 2008 - 2018 - P.IVA: 00119080562
Powered by InfoMyWeb Presenti su TusciaInVetrina.info
Valid XHTML 1.0 Strict   CSS Valido! Bussola della Trasparenza Report
Dichiarazione di Accessibilità